L’eterna giovinezza? Si conquista con lo Yoga Ormonale

Come fermare le lancette dell’orologio biologico e addirittura rimandarle indietro di 3, 5, 10 anni? Semplice. Basta far praticare Yoga ai nostri ormoni. Lo sostiene da trent’anni Dinah Rodrigues, fondatrice dell’Hormone Yoga e, a breve, lo sosterrò anche io, dopo il workshop di questo weekend allo Spazio Garibaldi 77 -uno tra i miei preferiti in città- al quale ho deciso di partecipare dopo l’intervista a Carla Nataloni, che per prima porta in Italia lo yoga dedicato alle persone over 35: «Attraverso una sequenza dinamica di esercizi, mira a stimolare e riequilibrare il sistema, e quindi favorisce l’attenuarsi delle vampate, aiuta la fertilità, rinforza il benessere, toglie l’insonnia, favorisce il buon funzionamento della tiroide…»

Ho raccontato la sua esperienza in un articolo su iodonna.it, che condivido qui di seguito con voi, ma saprò dirvi di più lunedì, quando sarò finalmente “ringiovanita”!

nataloni-2

Novant’anni e non sentirli. Anzi, non vederli. Perché Dinah Rodrigues, la fondatrice  e divulgatrice brasiliana del metodo Hormone Yoga, è instancabile e inarrestabile. Insomma, è la miglior testimonial del programma che propone in Canada, negli Usa, India, Europa e ora anche in Italia.

Carla Nataloni, sua allieva e ora prima depositaria di questa pratica nel nostro Paese, racconta di aver trascorso un intero e intenso seminario in Sardegna con la guru dell’eterna govinezza, e di averla “spiata” alla fine delle lezioni. Non solo non mostrava nessun segno di stanchezza, ma addirittura ha scelto di rientrare in albergo a piedi, non lungo la strada più semplice, breve e confortevole, ma lungo la salita accidentata, scavalcando il muretto a secco della proprietà.

Hormone-Yoga-English

«Non potevo crederci», dice Nataloni, che, allo Yoga Ormonale ha dedicato gli ultimi suoi anni di formazione e ora lo insegna a Milano in diverse tappe e in diverse location (prossimi appuntamenti dal 1 febbraio al 4 febbraio).

«Lo Yoga Ormonale è una tecnica olistica che aiuta a riattivare la produzione degli ormoni», spiega Nataloni. «Attraverso una sequenza dinamica di esercizi, mira a stimolare e riequilibrare il sistema, e quindi favorisce l’attenuarsi delle vampate, aiuta la fertilità, rinforza il benessere, toglie l’insonnia, favorisce il buon funzionamento della tiroide…».

Quindi aiuta le donne in menopausa?
«Decisamente sì. Secondo i dati della ricerca condotta da Dinah Rodrigues con il supporto della UNIFESP, l’università di San Paolo, riequilibria i livelli ormonali, migliora il lavoro delle ovaie e l’estradiolo aumenta sino al 154% in quattro mesi di pratica. In generale, è adatto a tutte le donne sopra i 35 anni».

nataloni-1

E per gli uomini?
«Negli uomini, consiglio la pratica dopo i 45 anni. Aiuta la funzionalità dei testicoli e delle ghiandole surrenali, il livello di testosterone e migliora la libido».

Ci consiglia un esercizio per cominciare a ringiovanire?
«Inizierei con Chandra Bedhana, la respirazione della luna, che ha un effetto calmante, ideale per combattere l’insonnia.

Per eseguire questo pranayama, assumiamo una posizione comoda, gambe incrociate e schiena dritta. Chiudiamo la narice destra con il pollice della mano destra, posando indice ed anulare sulla radice del naso fra le sopracciglia. Inspiriamo lentamente e profondamente cercando di gonfiare il lato sinistro del torace. Manteniamo qualche attimo l’aria, così da rinfrescare tutto il corpo ed espiriamo sempre dalla stessa narice, allungando via via l’espirazione e…la vita».

Share on Facebook82Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Email to someoneGoogle+0Share on LinkedIn0share on Tumblr0Print this page