Ma Kabul

Un’estate divisa in due, tra voglia di risate e voglia di piangere. Tra una vita che tenta di riprendersi dopo il virus, e vite che non si riprenderanno mai. A Kabul, dove UNHCR resta a proteggere le donne